Il Paese e la sua Storia

    
Home page Comunale
Indice "Compaesani da ricordare"
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

   

   

   
   

 

< Torna indietro

MAURO DEGANO
(Udine 1953 - Palmanova 2001)

 

Figlio di Ines e Albino Degano, nacque il 28 dicembre 1953. Trascorse la sua infanzia nella Comunità di Pasian di Prato dove abitò fino alla conclusione degli studi superiori quando ottenne il diploma presso l'IPSIA Ceconi di Udine.

Alla fine del percorso scolastico, decise di arruolarsi come volontario nel Reggimento Genio Ferrovieri di Casale Monferrato e successivamente svolse il ruolo di macchinista militare fino al congedo.

Successivamente fu macchinista nelle Ferrovie dello Stato, prima a Milano e successivamente alla Stazione Ferroviaria Centrale di Udine.

Durante il periodo di permanenza a Milano, nonostante le difficoltà per la distanza fra la sua Comunità di appartenenza e il luogo di lavoro, non fece mai mancare al suo Paese il suo apporto di idee e iniziative.

A 14 anni entrò a far parte del Gruppo Folcloristico di Pasian di Prato: impegno che conserverà per oltre 20 anni garantendone la costante presenza in modo encomiabile, nonostante le comprensibili difficoltà derivanti dal dover conciliare l'attività lavorativa con l’impegno socio-culturale.

    
Durante una tournèe del Gruppo pasianese presso Il Fogolâr Furlan di Montreal nel 1981, ebbe modo di conoscere la segretaria dell'Associazione dei Friulani della città canadese, Laura Santin, figlia di emigrati friulani che sposerà 2 anni più tardi e dalla quale avrà 2 figli: Paolo e Stefano.

Con l'intento di dar lustro al suo Pasian di Prato, propose nel 1992 alle associazioni del paese un comune obiettivo: la costituzione di un’associazione Pro Loco che vedrà la luce due anni più tardi.  Dopo aver riflettuto su quali iniziative potevano essere le più consone per occasioni di sereno incontro fra gli abitanti di Pasian di Prato e dei paesi vicini, si scelse di sostenere l'ormai affermata manifestazione del Gruppo Folcloristico denominata “Pan e vin de Pifanie“ e l'organizzazione ex novo di una festa popolare da tenersi a fine luglio per la festività del Patrono San Giacomo, manifestazione che sarà chiamata “Pasian di Prato in festa”.

Mauro fu nominato coordinatore e, conclusasi positivamente l'esperienza, si passò alla convocazione di un' Assemblea straordinaria per la costituzione della tanto attesa Pro Loco per il 25 febbraio 1995. Alle votazioni per la costituenda Associazione, Mauro Degano ottenne il massimo dei voti e venne eletto Presidente, carica che conserverà fino al 1999 quando fu eletto Consigliere del Comune di Pasian di Prato.

Durante la presidenza della Pro Loco, Mauro fu una miniera di idee, di proposte, di iniziative che hanno saputo coinvolgere le Associazioni locali e le singole persone che operandogli accanto hanno avuto modo di saggiare la sua generosità d'animo che, unita all'entusiasmo, era la sua innata virtù.

La frase che amava ripetere per sé e per chi lo ascoltava era: “Lu fasìn par Pasian, pal nestri Paîs”.

Meritano altresì di essere ricordate anche altre iniziative nelle quali Mauro profuse il suo impegno: L' Udinese Club, associazione della quale sarà Presidente dal 1988 al 1995: va poi in particolare a lui ascritto il merito di aver voluto e allestito il piccolo parco all'incrocio fra Via Leonardo Da Vinci e via Ferruccio Missio, nei pressi del Centro Studi.

Presiederà anche la Polisportiva di Pasian di Prato, dalla fondazione nel 1993 al 1999.

Come citato in precedenza, proprio nel 1999 venne eletto Consigliere comunale: in occasione di tale consultazione, a conferma della stima a lui riconosciuta, fu il più votato dalla Lista “Con La Gente”, ricoprendo durante tale legislatura anche la carica di assessore. Fu questo un incarico che Mauro Degano assolverà con il suo consueto impegno rivolto non solo all'associazionismo locale ma al servizio dell'intero Comune, fino alla sua prematura scomparsa il 5 settembre 2001.

Con deliberazione della Giunta Comunale del 10 marzo 2014, il Comune di Pasian di Prato intitolò a Mauro Degano la “Casa delle Associazioni” di Via Publio Bonanni,
Con tale intitolazione l’Amministrazione civica, certa di rappresentare l’intera cittadinanza di Pasian di Prato, intese tributare alla memoria di Mauro Degano il più alto riconoscimento per la straordinaria passione profusa in lunghi anni di dedizione alla causa dell’associazionismo e più in generale al servizio del bene della comunità. Un impegno disinteressato e trasparente, che tutte le persone che lo hanno conosciuto – i colleghi di lavoro, i collaboratori delle associazioni, gli amministratori comunali di allora e di oggi – ricordano con immutata stima e rimpianto.

 

Nota biografica a cura di Giorgio Miani

________________________________
  
Fonti fotografiche:

- Famiglia Degano: sig.ra Laura Santin, moglie di Mauro Degano

 

 

COMPAESANI DA RICORDARE

ARMO AGOSTO
PUBLIO BONANNI
ROSA CANTONI
LEONIDA CASARTELLI
I CINQUE MARTIRI DI VIA UDINE
LUIGI D'ANTONI
MAURO DEGANO
PIETRO DEGANO
GINO DEL FORNO (TAGÀL)
SILVIO DEL FORNO
GIO.BATTA DEL NEGRO
IVAN ESENTE
MARIA LAURA ROCCA (MARIA GAYNO)
VENCESLAO MENAZZI MORETTI (LAO)
FERRUCCIO MISSIO
CARINO QUERINI
FRANCO SGUERZI
MARIO VECCHIATTO
ELIO VENIER
LUIGI ZORZI

Immagini



Mauro Degano
ai tempi del servizio militare

  

Comune di Pasian di Prato -  P.IVA 00477160303
  

  

© Copyright 2000-2018 Comune di Pasian di Prato - Copyright immagini: autori indicati
per la riproduzione di testi e immagini, scrivere una email a:
webmasterpasian.it    -    Note legali   -    Privacy


Home Page | Pasian di Prato Online | Il Comune | Statuto Comunale  | Il Municipio | Consiglio Comunale | Giunta Comunale | Uffici  

Albo Pretorio | P.E.C. | Biblioteca | Indirizzi e Telefoni | Cognomi | Statistiche Mappa Comunale | Associazioni | Meteo | Immagini | Siti interessanti